san felice-gotico

san felice-gotico

san felice-gotico

san felice-gotico


SAN FELICE 1- GOTICO GARIBALDINA 1
SAN FELICE: Baia 5, Casoni 6, Beqiraj 6 (Pelacani 18′ s.t. 7), Caesar Tesa 6, Martini 6.5, Barbalaco 6, Refolo 6 (D’Este 18′ s.t.7), Lartey 6.5, Zanini 6, Cremaschi 6.5, Baltazhi 6.5. A disposizione: Pivanti, Guizzardi, Stabellini, Kharmoud. Allenatore Galantini.
GOTICO: Anelli, Stojkov (Zanaboni 14′ p.t.), Pagani, Lucci, Cavicchia, Carini, Messeri (Francone 25′ s.t.), Mawa Rogeiro, Bertelli, Raggi, Cambielli. A disposizione: Villa, De Gennaro, Elefanti, Pietra. All.: Costa.
ARBITRO: Vincenzi di Bologna (assistenti Iannello di Lugo e signorina Barbagli di Bologna)
RETI: Raggi (G) al 43′ pt; D’Este (S) al 34′ s.t.
NOTE: ammoniti Cavicchia (G), D’Este (S). Terreno di gioco in buone condizioni, spettatori un centinaio circa. al san Felice il pareggio garantiva la matematica salvezza. Prossimo turno in casa con la Cittadella

SAN FELICE. Un San Felice dalle due facce quello visto al comunale, ad un primo tempo mediocre fa seguito una ripresa che ha largamente ripagato i suoi tifosi con il gol del pareggio, i tre legni colpiti e almeno altre tre occasionissime contro zero opportunità per i piacentini, in quanto il gol è un inforunio.
Cronaca. All’ 8’ cross dall’angolo di Zanini testa di Baltazhi che accarezza la traversa, netto il possesso palla dei locali che sono costantemente nella meta’campo degli ospiti ma faticano a passare in vantaggio. Passano invece gli ospiti: Baia, forse disturbato dal sole, su un cross alto al limite dell’area non riesce a bloccare, il più lesto è Raggi che indisturbato al 42 ‘mette in rete.
Al 50’ ancora un pericolo per la porta locale grazie ad un cross dall’angolo di Carini arriva di testa Cavicchia che sfiora la traversa. Il San Felice non ci sta a perdere, vuole il punto della matematica salvezza e riprende a macinare ma deve stare attento a non scoprirsi e soprattutto serve un po’ di cattiveria. Al 60’ ancora un brivido con Bertelli che da pochi metri in scivolata mette fuori di poco, risponde D’Este con un gran tiro all’incrocio che Anelli mette in angolo. Al78’ i giallorossi pareggiano con il neo entrato D’Este che raccoglie l’assist aereo di Pelacani. All’ 83’ locali scatenati: Zanini dal limite colpisce l’incrocio della porta ospite. Al 92’ ancora una traversa di Zanini di testa per un San Felice che meriterebbe la vittoria, ultimo sussulto ed è ancora il giovane attaccante locale che al 94’ arriva sul pallone con un gran tiro con la sfera che per l’ennesima volta va a stamparsi sul palo con il portiere ospite fuori causa.
Spogliatoi. Galantini: «Ripresa buona rispetto alla prima parte, pari giusto le squadre hanno risentito un po’ il caldo ma nella ripresa abbiamo stretto i denti per raggiungere quel punto che premia i nostri sforzi».