Il nuovo vicepresidente Corsini con il presidente Dario Tassi

 

In vista della prossima stagione sportiva, e in vista del rinnovo del parco soci con l’avvio della stagione stessa, si è riunita l‘assemblea dei soci dell’Us San Felice, che è stata allargata a due nuovi volti, immediatamente ammessi al consiglio direttivo della società, per l’esperienza che hanno in campo sportivo e sociale. Si tratta di Enrico Corsini, ex calciatore del San Felice (giocava nelle giovanili ai tempi della promozione in serie D, ma ha fatto anche il dirigente a Camposanto), conosciuto anche per i tanti anni di impegno politico (è stato anche assessore e presidente del consiglio provinciale), attualmente presidente dell‘Acetum Cavezzo Basket e del Consorzio di Tutela dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena. Corsini, alla luce dei numerosi impegni che già ricopre e che l’Us San Felice ritiene non debbano essere compromessi, è stato nominato vicepresidente onorario dell’Us San Felice. Affiancherà in funzioni rappresentative il presidente Dario Tassi, mentre resta vicepresidente vicario (ed operativo) Paolo Pianesani, impegnato in questi giorni nella soluzione dei concreti problemi (di mercato, di sponsorizzazioni, di rapporti con le società professionistiche…) che il presidente gli ha affidato a suo tempo.

Entra nel direttivo, dove Gianpaolo Palazzi conserva la carica di consigliere delegato,  anche Fabio Pivanti, ex imprenditore  titolare della “Corsini e Pivanti” (selezione funghi e tartufi), che per tanti anni ha partecipato alla gestione del calcio a Cavezzo e alla Roveretana.

Un momento del consiglio direttivo

Il direttivo ha colto l’occasione per fare il punto della situazione associativa. L’invito ancora una volta è per chi ha passione verso lo sport e un po’ di tempo da dedicare. Le porte dell’Us San Felice da questo punto di vista restano aperte. Discussa anche la  gestione economica, con l’impegno di tutti ad aumentare ulteriormente gli sforzi per evitare ogni eventuale spreco gestionale e per sondare la disponibilità di nuove sponsorizzazioni che possano ottimizzare la manutenzione degli impianti e la gestione in particolare del Settore giovanile.

 

Il consigliere Fabio Pivanti

A questo proposito, il responsabile del settore giovanile Angelo Setti e il ds Alberto Borra hanno fatto il punto della situazione. Che consiste nella proposta di adesione alla proroga di un anno della collaborazione con l’Asd Rivara per la gestione della Scuola calcio, dopo il ritiro della Mutina e la cessazione dei riferimenti alla Juventus. Collaborazione che per l’Us San Felice  ha significato costi economici e di immagine, che il direttivo ha attentamente valutato, decidendo per la proroga e condizionandola ad un reciproco impegno di lealtà e trasparenza, con riguardo al futuro e all’interesse dei giovani tesserati sanfeliciani che partecipano alla stessa Scuola calcio.

Si è anche discusso dei rapporti con le società limitrofe. E nello specifico della imminente collaborazione con due associazioni sportive disponibili, per allargare il bacino dei giovani che partecipano ai campionati giovanili, Esordienti, Giovanissimi e Allievi, anche qui in ottica di leale e reciproca collaborazione, che deve essere il tratto distintivo dell’associazione. Il direttivo ha approvato anche questo progetto.

Altro argomento quello della realizzazione del campo sintetico nell’antistadio. Il dg Reggiani, che sta lavorando al progetto con i vicepresidenti Corsini e Pianesani, ha illustrato le opportunità normative imminenti, e le ripetute sollecitazioni all’Amministrazione comunale per cogliere l’occasione di una infrastruttura idonea, aperta ad ogni sport all’aperto, baricentrica rispetto a scuole e centro storico. I consiglieri incaricati hanno riferito che dall’Amministrazione comunale, nelle persone del sindaco Alberto Silvestri e dell’assessore allo Sport Alessandro Fortini,  sono venute convinte rassicurazioni sull’attenzione concreta al progetto, per farsi trovare pronti all’imminente momento decisivo.

Infine sono stati sistemati gli incarichi dell’area tecnica dirigenziale. Il consigliere delegato all’area tecnica Alberto Borra assume ufficialmente anche l’incarico di Direttore Sportivo, mentre Andrea Bellodi su sua espressa richiesta resterà anche quest’anno Vice Direttore Sportivo. L’Us San Felice valuterà l’opportunità di un incarico di team manager, mentre per la Juniores sono stati ufficializzati l’allenatore Massimiliano Scione e il nuovo dirigente Fabio Magri.