L’impianto in erba di San Martino Spino

C’è un’altra bella novità nella prossima stagione dell’Us San Felice. Ovvero la concreta collaborazione con SanMartinese e Sermide  nella gestione unitaria delle squadre Allievi e Giovanissimi. Un nuovo assetto che rinsalda l’amicizia con i due sodalizi – ideatori e pionieri del progetto – e che allarga notevolmente il bacino di utenza delle Società interessate, nell’ottica di crescere e preparare al meglio giocatori per le squadre di adulti a livello dilettantistico. Nella sostanza, le tre società uniscono le forze, per creare squadre numericamente e tecnicamente più competitive e mettere in sinergia competenze ed impianti. Per questa prima stagione “sperimentale” è stata scelta la sede baricentrica di San Martino Spino, e la squadre saranno iscritte ai campionati come Us San Felice.

A San Martino i nostri ragazzi condivideranno un bellissimo impianto appena ricostruito, una struttura .. all’inglese da fare invidia a numerose altre società, dotata di un terreno di gioco spettacolare, di una tribuna con architettura avveniristica, di un utilissimo e spazioso campo di allenamento in sintetico e, al bisogno, di una palestra per garantire comunque la continuità delle attività. Ovviamente  sarà garantito il trasporto. Già definiti anche gli allenatori, che peraltro opereranno in rete con i collaboratori e i colleghi, per creare uno “stile” operativo che ottimizzi gli aspetti educativi e relazionali, oltre che tecnici. Per la squadra Allievi ha accettato una nuova sfida il sanfeliciano Claudio Galeotti,  in virtù del patentino qualificato ottenuto la scorsa stagione e dell’esperienza finora maturata. Allenatore dei Giovanissimi sarà invece Giorgio Droghetti, agente di polizia, preparatissimo a sua volta nella gestione di un gruppo giovanile, che quest’anno dovrà bene integrarsi, in quanto sui Giovanissimi l’Us San Felice conta particolarmente per il suo futuro.

Nel corso di queste settimane, l’Us San Felice ha rinsaldato i rapporti e l’amicizia con numerose squadre della Bassa, nello specifico quelle disponibili a valutare congiuntamente opportunità e scambi leali di informazioni, nell’interesse dei ragazzi. Ed è proprio in questo ambito che è scaturita l’alleanza, che mette al riparo l’Us San Felice da eventuali problemi numerici, provocati dalle difficoltà organizzative post sisma sulle quali  San Felice sta facendo di tutto per correre ai riparo.

 

Per far conoscere l’impianto di San Martino Spino, gli allenatori ed i dirigenti – incluso il Presidente della SanMartinese, Riccardo Martinelli, tra i più convinti sostenitori di questa nuova avventura – è stato convocato un incontro rivolto ai ragazzi ed ai loro genitori, fissato per Giovedì 13 luglio presso l’impianto sportivo di San Martino, in via Zanzur, alle ore 21. L’Us San Felice ringrazia le due associazioni con cui è stato elaborato e condiviso il progetto, e ringrazia i propri tesserati e le loro famiglie, che parteciperanno così a campionati più avvincenti.