Nella foto il neoacquisto Bottoni con mister Galantini e uno dei capitani del San Felice, Cremaschi

L’Us San Felice ha raggiunto l’accordo con il Carpi per due conferme e due nuovi arrivi dal settore giovanile della blasonata società biancorossa. Si tratta di Anas Kharmoud (attaccante, classe 2000) e Redonis Beqiraj (centrocampista, classe 1998) che già lo scorso anno vestivano la casacca dell’Us San Felice.

E ora si aggiungono altri due promettenti giovanissimi, sui quali l’Us San Felice ha puntato con convinzione: Alessandro Bottoni (classe 1999, centrocampista) e Yebeltal Marino (classe 2000, centrocampista), chiamati a sostituire la pesante partenza di Caesar Tesa (1999), anche lui del Carpi, reduce da un campionato rilevante, anche grazie ai consigli di Galantini e del gruppo giallorosso.

I quattro arrivati infoltiranno la truppa di giovani e giovanissimi su cui l’Us San Felice sta lavorando, secondo lo stile impostato dal tecnico Maurizio Galantini dallo scorso anno.

Yebeltal Marino

L’Us San Felice ringrazia l’Ac Carpi, che ha reso possibile l’accordo, in forza di una ormai consolidata e leale collaborazione tra la società della Bassa e l’importante settore giovanile biancorosso, diretto da Gianluca Vecchi. Collaborazione favorita dalla certezza che lo staff tecnico del San Felice guarda ai giovani e alla loro disponibilità a mettersi in gioco, per una esperienza costruttiva in Eccellenza.

Il lavoro sui giovani dovrebbe completarsi nei prossimi giorni, con un paio di ulteriori innesti, in grado di completare l’organico e rinnovare l’entusiasmo necessario in un campionato sempre più insidioso e sempre più caratterizzato da società disposte a spese inarrivabili per giocatori più in… età.