Bottoni (Us San Felice)

CASALGRANDESE 0 SAN FELICE 1

CASALGRANDESE: Lanzotti, Bonini (Maimone 36′ s.t.), Vezzosi, Bellei, Bega, Occhi, Mirra (Quitadamo 31′ s.t.), Turci (Tiecoura 24′ s.t.), Silipo, Franco (Vaccari 30′ s.t.), Schiavina (Ficarelli 11′ s.t.). A disposizione: Taglini, Zagnoli. All. Cristiani
SAN FELICE: Xhoxha 6.5, Sarti 6, Beqjrai 6.5, Bottoni 7, Barbalaco 6 (Martini 29′ p.t. 6.5), Ficarelli 7, Pedrazzoli 6, Lartey 7, Gilli 7, Marchesini 6.5, Marino 7. A disposizione: Pivanti, Cremaschi, Casoni, Zanoli, Paganelli, Pelacani. All.: Galantini.
ARBITRO: Mori di Parma
RETI: Gilli (S) su rig. al 42′ p.t.
NOTE: Ammoniti: Bega (C), Mirra (C), Silipo (C), Ficarelli (C), Sarti (S).

VILLALUNGA
Il San Felice conquista a Villalunga tre punti preziosi in chiave salvezza, grazie alla freddezza di Gilli che ha trasformato il rigore decisivo. Le premesse non erano delle migliori, viste le improvvise assenze per infortunio di Baia, Cremaschi e Zanini, al cospetto di una formazione ringiovanita, ma con atleti di spicco quali Lanzotti, Silipo e Franco, oltre allo statuario Bega. Pronti via e deve abbandonare anche Barbalaco, vittima di un “piede a martello” alla prima azione.
Eppure a fare il loro tradizionale gioco, fatto di fitte trame e di palloni mai sprecati, sono i giallorossi di Galantini. Gioco che tuttavia sbatte contro i più statuari difensori della Casalgrandese, che a sua volta prova il contropiede: si registrano due opportunità per Mirra, un bel tiro al volo ma fuori bersaglio e un tentativo di spaccata su cross da destra. È proprio un fallo di Mirra a decidere il match. L’azione si sviluppa a sinistra con un bel traversone di Marino, sul quale Bottoni si fa trovare pronto all’aggancio. Ma al momento della conclusione Mirra sgambetta platealmente l’esterno sanfeliciano. Del rigore si incarica Gilli che trasforma, al 41’. L’episodio scatena la rabbia di giocatori e tifosi reggiani, con insistito pressing verbale sull’arbitro Mori. Le cui difficoltà si traducono nella ripresa in un eccesso di liberalità, dalle quali nascono un paio di mischie e una fuga sulla sinistra di Silipo che entra in area e calcia in diagonale. La palla, destinata furi, viene comunque intercettata in spaccata da Ficarelli. Sul fronte opposto, il San Felice pur contenendo cerca il raddoppio: centrali due tiri di Beqiraj, una conclusione ravvicinata di Martini fermata da un difensore e due volate di Gilli, fermato in qualche modo.

(TRATTO dalla Gazzetta di Modena)