SAN FELICE. Se ne è andato poco dopo il fratello Mario, con il quale aveva reso onore alla Bassa modenese e a Massa in particolare, arrivando ai massimi livelli del calcio italiano. Si è spento l’altra sera, all’età di 82 anni, Dante Castellazzi, massese da sempre.  Anche lui, come il fratello, è stato allenatore dell’Us San Felice che militava in Promozione. Allenamenti brevi, intensi, con massima concentrazione e grande visione di gioco gli consentirono di ereditare una squadra in difficoltà, traghettandola al sicuro. Il primo giorno arrivò allo stadio con la foto che lo ritraeva accanto ad Omar Sivori, durante un Lazio Juventus. La appese alla porta e immancabilmente raccontava ai suoi ragazzi il sacrificio e la gratificazione dello sport,

Da sportivo, dotato com’era di grande corsa e tenacia, ha fatto una carriera invidiabile, con 40 partite in serie A e 80 in serie B, oltre alla Nazionale militare. Classe 1936, all’età di 17 anni lasciò Massa per la Reggiana. Venne poi acquistato dalla Lazio, in serie A, e ha giocato nel Taranto, ancora nella Lazio, nel Siena, nel mitico Mantova che dalla C arrivò alla A, poi nel Palermo, e ancora nel Modena, infine le Carpi, chiudendo la carriera nel 1966. Non ha mai smesso però con lo sport, prima da dilettante e poi da allenatore. Con la Spal Primavera ottenne risultati storici, Anche da allenatore era meticoloso, puntiglioso, dinamico, stimolante, un professionista, insomma. Nella vita “civile” poi lavorava come imbianchino e nella maglieria, ma chiunque lo incontrasse non poteva non ricordare attraverso conversazioni affabili  le sue imprese sportive, e la curiosa carriera parallela col fratello: quando Mario (il goleador del famoso “clamoroso al Cibali”) era alla Roma, Dante era alla Lazio. Una vita partita dalla povertà e dalla dignità, poi decollata nello sport e segnata ora dalla scomparsa, a poche settimane l’uno dall’altro. Dante da tempo era malato. Lascia un altro vuoto incolmabile tra tanti amici un po’ attempati ed estimatori a Massa e nella Bassa.  Orario e data del funerale saranno resi noti oggi. Alla famiglia Castellazzi le condoglianze dell’Us San Felice. I funerali domattina, 31 dicembre 2018, alle ore 10-30 presso la chiesa parrocchiale di Massa. Parte delle foto fanno parte della collezione di Leonardo Merighi, che ringraziamo.  (ase)